Scala di gravità:  
  (63/100)

Rimuovere “The Requested Resource is in Use” error (Guida alla rimozione) - Aggiornato a Feb 2020

da Lucia Danes - - | Tipologia: Trojan

Cosa si deve fare in caso dell'errore “La Risorsa Richiesta è Utilizzata”

“The Requested Resource is in Use” error

Vedere l'errore “La Risorsa Richiesta è Utilizzata” comparire sul sistema operativo Windows non è un buono segno. Questo avviso vi informa semplicemente che un cavallo di troia sta cercando di entrare nel vostro computer. Se non ne siete sicuri, i Trojan sono programmi dannosi ampiamente usati per attaccare il PC. Ci sono numerosi Trojan la fuori; ad ogni modo, quello responsabile per la comparsa di suddetto annuncio è conosciuto familiarmente come Trojan SmartService.

Questa infezione cibernetica è estremamente pericolosa e potrebbe risultare di difficile rimozione. Riesce a bloccare programmi antivirus e a prevenire gli utenti dall'utilizzo di strumenti per la sicurezza. Se decidete di effettuare una scansione del computer con un programma per la sicurezza dopo aver ricevuto l'avviso “La Risorsa Richiesta è Utilizzata”, potreste non essere in grado di impiegarli.

Questo messaggio di errore appare sempre quando gli internauti cercano di accedere al software di sicurezza installato nel loro computer. Il piccolo messaggio di errore indica inoltre quali programmi il Trojan ha bloccato e fornisce il percorso ai file eseguibili bloccati.

Oltre a bloccare il programma antivirus, questo malware protegge anche vari processi sul sistema infettato e permette a programmi potenzialmente indesiderati di rimanere o penetrare nel sistema. Quindi, l'avviso ” La Risorsa Richiesta è Utilizzata” vi avvisa per l'appunto che il vostro computer è sottoposto a grande rischio, ed alcune azioni devono essere intraprese immediatamente.

La rimozione di “La Risorsa Richiesta è Utilizzata” richiede la terminazione del Trojan SmartService. La maggior parte delle infezioni cibernetiche sono terminate dal sistema con l'aiuto degli strumenti per la sicurezza, quali ad esempio Reimage Reimage Cleaner Intego o SpyHunter 5Combo Cleaner. Non di meno, questa infezione cibernetica è progettata per bloccare programmi antivirus; ad ogni modo conviene provare a vedere se funzionano.

Vi suggeriamo di provare a riavviare il vostro PC nella modalità Sicura di Rete. Queso dovrebbe aiutarvi a installare o accedere al programma di sicurezza. Tenete a mente che è estremamente pericoloso rimuovere “La Risorsa Richiesta è Utilizzata” manualmente. I tentativi di terminare questo Trojan da voi stessi possono danneggiare l'intero sistema.

Errore "La Risorsa Richiesta è Utilizzata"L'errore "La Risorsa Richiesta è Utilizzata" è generato da un pericoloso Trojan chiamato SmartService.

Come può infiltrarsi nel sistema questo trojan?

Il modo più comune che questo Trojan SmartService utilizza per entrare nel sistema è tramite il download di software bogus. Potrebbe arrivare impacchettato con vari programmi gratuiti che avete scaricato da torrent, da siti web di file-sharing, e da altre risorse online. Quindi, è importante scegliere le sorgenti affidabili per l'installazione del software se volete evitare un bell'hijack da parte di SmartService.

Fate per lo più attenzione all'installazione per evitare potenziali programmi indesiderati o applicazioni dannose. Prima di tutto, quando scaricate un programma, assicuratevi di poter fare affidamento sui suoi sviluppatori. Leggete EULA e le Politiche sulla Riservatezza.. Vi troverete informazioni sulla partnership con terze parti e su quello che altri programmi possono installare durante il processo.

Se il vostro programma scelto non fornisce questi documenti, fate attenzione, potrebbe non essereaffidabile. Insieme ad esso, potreste installare un Trojan responsabile dell'errore “La Risorsa Richiesta è Utilizzata”. In secondo luogo, scegliete le giuste impostazioni di installazione.

Invece del setup Rapido o Standard, scegliete quello Avanzato o Personalizzato. Per terzo punto, scegliere il wizard dell'installazione Avanzata/Personalizzata non è abbastanza. Dovreste seguire attentamente ognuno di questi passi ed evitare di scegliere applicazioni di terze parti che potrebbero esservi presentate durante il download.

 “The Requested Resource is in Use” error

Come gestire l'errore “La Risorsa Richiesta è Utilizzata”?

La rimozione de “La Risorsa Richiesta è Utilizzata” dovrebbe essere eseguita insieme al cavallo di troia che ne è responsabile. Vogliamo ricordarvi che i Trojan sono pericolose minacce cibernetiche che possono causare vari problemi ai vostri programmi o causare la perdita di informazioni personali. Come già sapete il Trojan SmartService potrebbe portare con se potenziali programmi indesiderati; inoltre potrebbe installare applicazioni dannose o indesiderate.

Vi consigliamo di rimuoverlo immediatamente. Potrebbe essere difficile  rimuovere l'errore “La Risorsa Richiesta è Utilizzata” manualmente; dovete provare con Reimage Reimage Cleaner Intego o SpyHunter 5Combo Cleaner. Provate ad effettuare il riavvio del vostro computer in Modalità Sicura e disabilitate il Trojan. Quindi, potreste essere in grado di installare strumenti per la sicurezza.Se SmartService blocca i programmi menzionati in precedenza, provate Malwarebytes. Vogliamo avvisarvi che il tentativo manuale di rimuovere SmartService potrebbe condurvi  ad un danno irrimediabile.

Offer
fallo adesso!
Scarica
Reimage Felicità
Garanzia
Scarica
Intego Felicità
Garanzia
Compatibile con Microsoft Windows Supported versions Compatibile con OS X Supported versions
Cosa fare se non funziona?
Se non siete riusciti a rimuovere i danni causati dal virus utilizzando Reimage Intego, mandate le vostre domande al nostro team di supporto e vi risponderanno il prima possibile.
La possibilità di eseguire una scansione gratuita con Reimage Intego è limitata. Reimage Intego offre la possibilità di eseguire più scansioni con la versione completa a pagamento. Quando la scansione gratuita ha individuato dei problemi, potete risolverli utilizzando la riparazione manuale gratuita o potete decidere di comprare la versione completa per risolvere il problema automaticamente.
Software Alternativi
Software diversi hanno scopi diversi. Se non riuscite a riparare i file corrotti con Reimage, provate con SpyHunter 5.
Software Alternativi
Software diversi hanno scopi diversi. Se non riuscite a riparare i file corrotti con Intego, provate con Combo Cleaner.

Manuali “The Requested Resource is in Use” error Guida Rimozione:

Rimuovere “The Requested Resource is in Use” error usando Safe Mode with Networking

  • Passo 1: Riavviate il vostro computer a Safe Mode with Networking

    Windows 7 / Vista / XP
    1. Cliccare Start Shutdown Restart OK.
    2. Quando il vostro computer è attivo, premete F8 molte volte fino a che non vedete Advanced Boot Options window.
    3. Selezionate Safe Mode with Networking dalla lista Selezionate 'Safe Mode with Networking'

    Windows 10 / Windows 8
    1. Premete il pulsante Power nella schermata di login Windows. Ora premete e tenete premuto Shift, che trovate sulla testiera e cliccate Restart..
    2. Ora selezionate Troubleshoot Advanced options Startup Settings e in fine premete Restart.
    3. Una volta che il vostro computer è acceso, selezionate Enable Safe Mode with Networking nella Startup Settings window. Selezionate 'Enable Safe Mode with Networking'
  • Passo 2: Rimuovere “The Requested Resource is in Use” error

    Entrate nell'account infettato e iniziate la navigazione. Scaricate Reimage Reimage Cleaner Intego o un altro affidabile programma anti-spyware. Aggiornatelo prima di lanciare una scansione completa del sistema e rimuovere i file che appartengono al ransomware e completate la rimozione di “The Requested Resource is in Use” error

Se il vostro ransomware sta bloccando Safe Mode with Networking, provate il metodo seguente.

Rimuovere “The Requested Resource is in Use” error usando System Restore

  • Passo 1: Riavviate il vostro computer a Safe Mode with Command Prompt

    Windows 7 / Vista / XP
    1. Cliccare Start Shutdown Restart OK.
    2. Quando il vostro computer è attivo, premete F8 molte volte fino a che non vedete Advanced Boot Options window.
    3. Selezionate Command Prompt dalla lista Selezionate 'Safe Mode with Command Prompt'

    Windows 10 / Windows 8
    1. Premete il pulsante Power nella schermata di login Windows. Ora premete e tenete premuto Shift, che trovate sulla testiera e cliccate Restart..
    2. Ora selezionate Troubleshoot Advanced options Startup Settings e in fine premete Restart.
    3. Una volta che il vostro computer è acceso, selezionate Enable Safe Mode with Command Prompt nella Startup Settings window. Selezionate 'Enable Safe Mode with Command Prompt'
  • Passo 2: Ripristinate i file del sistema e i settaggi
    1. Una volta che Command Prompt window appare, entrate cd restore e cliccate Enter. Entrate in 'cd restore' senza copia incolla e premete 'Enter'
    2. Ora scrivete rstrui.exe e cliccate ancora Enter. Entrate in 'rstrui.exe' senza copia incolla e premete 'Enter'
    3. Quando si apre una nuova finestra di window, cliccate Next e selezionate un punto di ripristino precedente all'infiltrazione di “The Requested Resource is in Use” error. Dopo averlo fatto, cliccate Next. Quando 'System Restore' window si apre, selezionate 'Next' Selezionate il punto di ripristino e cliccate 'Next'
    4. Ora cliccate Yes per iniziare il ripristino del sistema. Cliccate 'Yes' e iniziate il ripristino del sistema
    Una volta ripristinato il sistema ad una data precedente, scaricare e scansionate il vostro computer con Reimage Reimage Cleaner Intego e assicuratevi che la rimozione di “The Requested Resource is in Use” error sia avvenuta con successo.

In fine, dovreste pensare sempre riguardo ad una protezione dai crypto-ransomwares. Per proteggere il vostro computer da “The Requested Resource is in Use” error e altri ransomwares, usate un affidabile anti-spyware, come per esempio Reimage Reimage Cleaner Intego, SpyHunter 5Combo Cleaner o Malwarebytes

Non lasciare che il Governo ti spii

Il Governo si è trovato spesso coinvolto in questioni relative il tracciamento dei dati degli utenti e lo spionaggio dei cittadini, per questo motivo sarà necessario che prenda in considerazione questo dato e ti informi sulle pratiche losche adoperati per la raccolta delle informazioni. Aggira il tracciamento indesiderato o lo spionaggio da parte del governo rendendoti totalmente anonimo su internet. 

Potrai selezionare diverse località quando ti connetterai online e potrai accedere a qualsiasi materiale desiderato senza particolari restrizioni sul contenuto. Potrai facilmente goderti la connessione a internet senza correre il rischio di essere hackerato mediante l'impiego di un Private Internet Access VPN.

Verifica le informazioni alle quali il Governo o altri enti indesiderati potrebbero accedere e naviga online senza essere spiato. Anche se non sei coinvolto in alcuna attività illegale o ti fidi dei servizi, piattaforme di cui ti servi, sta' in guardia per la tua propria sicurezza e prendi precauzioni mediante l'Impiego di un servizio VPN.

Effettua il backup dei file da utilizzare in un secondo momento, in caso di attacco malware

Capita spesso che chi utilizza un computer possa sperimentare diverse perdite d'informazioni causate da infezioni informatiche o da comportamenti errati. Le problematiche legate ai software, generate da malware o da perdita diretta di dati crittografati, potrebbero condurre a errori del dispositivo o danni permanenti. Con gli idonei aggiornamenti backup, potrai recuperare senza problemi i tuoi dati, in caso d'inconvenienti di questo genere, e tornare subito a lavoro.

È fondamentale creare aggiornamenti di backup dopo ciascuna modifica al dispositivo, di modo che possa tornare al momento in cui stavi lavorando, nel caso in cui un malware abbia generato modifiche o problematiche al dispositivo causando danni ai dati o alle prestazioni. Conta su tale abitudine e fai del backup dei dati la tua routine quotidiana o settimanale.

Disporre della versione precedente di ciascun documento o progetto ti permetterà di evitare frustrazione o interruzioni. Ciò si rivelerà utile quando il malware spunterà dal nulla. Utilizza Data Recovery Pro per ripristinare il sistema.

Riguardo l'autore
Lucia Danes
Lucia Danes - Ricercatore virus

Se questa guida gratuita ti ha aiutato e se sei rimasto soddisfatto con il nostro servizio, per favore fai una donazione per mantenere questo servizio. Anche una quantità minima verrà apprezzata.

Contatta Lucia Danes
Informazioni sulla compagnia Esolutions

Fonte: https://www.2-spyware.com/remove-the-requested-resource-is-in-use-error.html
Guide per la rimozione in altre lingue

La tua opinione riguardo “The Requested Resource is in Use” error