Il virus ransomware Cerber 3.0. Come rimuoverlo? (Guida alla disinstallazione)

da Julie Splinters - - | Tipologia: Ransomware
12

Il virus Cerber 3.0 esce allo scoperto

Gli sviluppatori di Cerber virus sembrano lavorare duramente in quanto stanno nuovamente bombardando il mondo di internet – il virus Cerber 3.0 è stato rilasciato. Questo virus si appresta a diventare una delle minacce virtuali meglio sviluppate e distruttive. Si è infatti evoluto in questa nuovo forma in grado di parlare con le vittime. Gli hacker non danno alcuna via di scampo ai ricercatori antivirus, in quanto aggiornano costantemente questa nuova versione. Tuttavia, se quest’ultima versione ha occupato il vostro computer, non preoccupatevi. C’è comunque un modo per rimuovere Cerber 3.0. Solo dopo averlo completamente eliminato dal sistema, potete prendere in considerazione il recupero dei dati. Ovviamente, i nuovi aggiornamenti hanno destato molto interesse. Questo ransomware è stato acclamato come uno dei virus più complessi. Nonostante questo i professionisti di IT sono ancora in grado di sviluppare delle strategie di decriptazione. Mentre aspettate lo sviluppo di un decriptatore gratuito, informatevi sugli aggiornamenti di questo nuovo virus e su quanto pericoloso sia diventato rispetto alla versione precedente. Alla fine di questo articolo troverete le istruzioni per rimuoverlo. Mentre leggete avviate l’installazione di Reimage per velocizzare il processo di eliminazione.

Se non conoscete la storia dell’evoluzione di Cerbe, lasciateci fare un veloce riassunto attraverso i punti chiave. Il ransomware Cerber è nato come un normale virus in grado di criptare file. All’inizio, prendeva di mira solo alcuni paesi e richiedeva un riavvio del sistema per essere attivato. Con il passare del tempo, è stato sviluppato, Cerber 2.0. Dopo essere stati infettati, il virus viene diffuso insieme ad un file a.vma. Una voce meccanica e femminili vi avvertirà di aver bloccato i vostri file. Il malware è stato poi aggiornato ancora. Se la vittima si rifiuta di pagare il riscatto, rischia di essere collegata con un botnet malevolo – un network di computer che spedisce file infetti.  

The note left by Cerber 3.0 virus

Nonostante Cerber 2.0 sia ancora molto diffuso su internet, i rumors riguardo la sua nuova versione si stanno facendo sempre più pressanti. La versione precedente era conosciuta per la sua funzione di criptare i file e aggiungere l’estensione .cerber2. Il malware Cerber 2.0, aggiunge l’estensione .cerber3 ai dati. Per questo, a volta il ransomware viene chiamato – .cerber3 extension virus.  Il malware ora presenta le istruzioni su come recuperare i file non in #DECRYPT MY FILES #.txt, ma in #HELP DECRYPT #.txt. Inoltre, il virus utilizza i pacchetti ICMP. In breve si tratta di errori di messaggio. Potreste incontrare molti di questi errori una volta che il ransomware Cerber 3.0 si sarà impossessato del vostro sistema operativo. 

Come viene distribuito il virus

Per quanto riguarda i metodi di diffusione non ci sono cambiamenti. La minaccia attacca gli utenti prevalentemente tramite email di spam. Gli hacker hanno manifestato la loro maestria realizzando truffe molto persuasive, sfruttando email che affermano di contenere rimborsi tasse, pacchi in viaggio da ritirare o email che coinvolgono compagnie delle telecomunicazioni. Non abbiate fretta quando aprite delle email simili anche se si rivolgono direttamente a voi. Altrimenti, se non fate abbastanza attenzione e cliccate su un file .zip potreste avviare i file malevoli di Cerber. Fate attenzione ai vecchi programmi che non vengono più aggiornati. Il malware potrebbe nascondersi anche in questi. In fine, fate attenzione alle offerte fatte tramite plug-in di installare programmi o scansionare il computer. Se sono programmi creati da utenti inaffidabili, potrebbero contenere Cerber 3.0.

Come eliminare il virus?

Non dovete farvi prendere dal panico anche se il virus ha criptato tutti i vostri file. Vi consigliamo fortemente di non pagare nessun riscatto pechè non c’è alcuna garanzia che poi vi vengano restituiti i vostri dati. Prima di tutto, iniziate a rimuovere Cerber 3.0. Potete farlo utilizzando Reimage o Malwarebytes Anti Malware. Una volta completato il processo di eliminazione, potete provare a decriptare i file. Qui sotto forniamo alcuni consigli su come provare a decriptare i file. Se riuscite a recuperare i dati, è molto importante eseguire poi dei backup regolari e salvare i file su device esterni. In fine, se non riuscite a rimuovere Cerber 3.0 perchè non potete controllare il device, cercate la soluzione tra le istruzioni per il recupero dell’accesso. Tenete a mente che questi consigli riguardano anche le email di spam. La cautela svolge comunque un ruolo fondamentale nell’evitare di essere infettati da virus come Cerber 3.0.

Possiamo essere affiliati con qualsiasi prodotto che suggeriamo sul sito web. Dichiarazione completa nel nostro Accordo d'Uso. Con il download di un qualsiasi software Anti-spyware consigliato per rimuovere Il virus ransomware Cerber 3.0 accetti il nostro contratto sulla privacy e sulle Condizioni d'uso.
fallo adesso!
Scarica
Reimage (tool per la rimozione) Felicità
Garanzia
Scarica
Reimage (tool per la rimozione) Felicità
Garanzia
Compatibile con Microsoft Windows Compatibile con OS X
Cosa fare se non funziona?
Se non siete riusciti a rimuovere l'infezione usando Reimage, mandate un messaggio al nostro team di supporto e fornite tutti i dettagli possibili
Reimage si raccomanda di disinstallare Il virus ransomware Cerber 3.0. La scansione gratuita vi consente di verificare se il vostro PC è infetto o meno. Se avete bisogno di rimuovere il malware, dovete acquistare la versione completa dello strumento di rimozione malware Reimage.

Ulteriori informazioni su questo programma possono essere trovate nella recensione di Reimage.

Ulteriori informazioni su questo programma possono essere trovate nella recensione di Reimage.
Menzioni della stampa riguardo a Reimage
Menzioni della stampa riguardo a Reimage

Manuale Cerber 3.0 virus Guida Rimozione:

Rimuovere Cerber 3.0 usando Safe Mode with Networking

Reimage è un tool per trovare i malware.
Dovrete comprare la versione Completa per rimuovere le infezioni.
Maggiori informazioni riguardo Reimage.

  • Passo 1: Riavviate il vostro computer a Safe Mode with Networking

    Windows 7 / Vista / XP
    1. Cliccare Start Shutdown Restart OK.
    2. Quando il vostro computer è attivo, premete F8 molte volte fino a che non vedete Advanced Boot Options window.
    3. Selezionate Safe Mode with Networking dalla lista Selezionate 'Safe Mode with Networking'

    Windows 10 / Windows 8
    1. Premete il pulsante Power nella schermata di login Windows. Ora premete e tenete premuto Shift, che trovate sulla testiera e cliccate Restart..
    2. Ora selezionate Troubleshoot Advanced options Startup Settings e in fine premete Restart.
    3. Una volta che il vostro computer è acceso, selezionate Enable Safe Mode with Networking nella Startup Settings window. Selezionate 'Enable Safe Mode with Networking'
  • Passo 2: Rimuovere Cerber 3.0

    Entrate nell'account infettato e iniziate la navigazione. Scaricate Reimage o un altro affidabile programma anti-spyware. Aggiornatelo prima di lanciare una scansione completa del sistema e rimuovere i file che appartengono al ransomware e completate la rimozione di Cerber 3.0

Se il vostro ransomware sta bloccando Safe Mode with Networking, provate il metodo seguente.

Rimuovere Cerber 3.0 usando System Restore

Reimage è un tool per trovare i malware.
Dovrete comprare la versione Completa per rimuovere le infezioni.
Maggiori informazioni riguardo Reimage.

  • Passo 1: Riavviate il vostro computer a Safe Mode with Command Prompt

    Windows 7 / Vista / XP
    1. Cliccare Start Shutdown Restart OK.
    2. Quando il vostro computer è attivo, premete F8 molte volte fino a che non vedete Advanced Boot Options window.
    3. Selezionate Command Prompt dalla lista Selezionate 'Safe Mode with Command Prompt'

    Windows 10 / Windows 8
    1. Premete il pulsante Power nella schermata di login Windows. Ora premete e tenete premuto Shift, che trovate sulla testiera e cliccate Restart..
    2. Ora selezionate Troubleshoot Advanced options Startup Settings e in fine premete Restart.
    3. Una volta che il vostro computer è acceso, selezionate Enable Safe Mode with Command Prompt nella Startup Settings window. Selezionate 'Enable Safe Mode with Command Prompt'
  • Passo 2: Ripristinate i file del sistema e i settaggi
    1. Una volta che Command Prompt window appare, entrate cd restore e cliccate Enter. Entrate in 'cd restore' senza copia incolla e premete 'Enter'
    2. Ora scrivete rstrui.exe e cliccate ancora Enter. Entrate in 'rstrui.exe' senza copia incolla e premete 'Enter'
    3. Quando si apre una nuova finestra di window, cliccate Next e selezionate un punto di ripristino precedente all'infiltrazione di Cerber 3.0. Dopo averlo fatto, cliccate Next. Quando 'System Restore' window si apre, selezionate 'Next' Selezionate il punto di ripristino e cliccate 'Next'
    4. Ora cliccate Yes per iniziare il ripristino del sistema. Cliccate 'Yes' e iniziate il ripristino del sistema
    Una volta ripristinato il sistema ad una data precedente, scaricare e scansionate il vostro computer con Reimage e assicuratevi che la rimozione di Cerber 3.0 sia avvenuta con successo.

Bonus: Recuperare i vostri dati

La guida che vi presentiamo serve per aiutarvi a rimuovere Cerber 3.0 dal vostro computer. Per recuperare i vostri dati criptati, raccomandiamo di usare questa guida dettagliata senzavirus.it preparate da degli esperti di sicurezza.

Se i vostri file sono stati criptati da Cerber 3.0, potete utilizzare vari metodi per ripristinarli:

Data Recovery Pro solution

Questo tool permette di recuperare i vostri file a seguito di crash del computer o errori simili nel sistema operativo. Questo software potrebbe essere utili anche per risolvere i problemi dei ransomware. È importante però notare che questo software utilizzare una tecnica di decriptazione abbastanza debole. Nel caso in cui abbiate a che fare con Cerber 3.0 il programma potrebbe non riuscire a recuperare tutti i dati. Questo è uno dei motivi per cui potreste dover aspettare il rilascio di un decriptatore ufficiale per Cerber 3.0

  • Download Data Recovery Pro (https://senzavirus.it/download/data-recovery-pro-setup.exe);
  • Seguite i passi per il setup di Data Recovery e installate il programma sul vostro computer;
  • Avviatelo e scansionate il vostro computer per trovare i file criptati dal ransomware Cerber 3.0
  • Ripristinateli

Shadow Explorer solution

Shadow Explorer può essere utile con le minacce che non prendono di mira i file nascosti. Altrimenti il tool non riuscirà a recuperare i file non esistenti. 

[GIS=method-4]

Sono passati vari mesi da quando è stata rilasciata la versione originale di Cerber, quindi gli esperti di IT sono riusciti a creare un tool specifico per il recupero dei file bloccati da tale virus. Tuttavia è possibile che questo decriptatore non funzioni con il nuovo Cerber 3.0!

  • Download Shadow Explorer (http://shadowexplorer.com/);
  • Seguite il Setup Veloce di Shadow Explorer e installate l'applicazione sul vostro computer
  • Avviate il programma e andate al menu nell'angolo sinistro per selezionare il disco che contiene i vostri file criptati. Controllate le cartelle presenti;
  • Fate click con il tasto destro nella cartella che volete recuperare e selezionate “Export”. Potete selezionare un posto qualsiasi in cui mettere i file recuperati.

In fine, dovreste pensare sempre riguardo ad una protezione dai crypto-ransomwares. Per proteggere il vostro computer da Cerber 3.0 e altri ransomwares, usate un affidabile anti-spyware, come per esempio Reimage, Plumbytes Anti-MalwareWebroot SecureAnywhere AntiVirus o Malwarebytes Anti Malware

Julie Splinters
Julie Splinters

Se questa guida gratuita ti ha aiutato e se sei rimasto soddisfatto con il nostro servizio, per favore fai una donazione per mantenere questo servizio. Anche una quantità minima verrà apprezzata.

Fonte: http://www.2-spyware.com/remove-cerber-3-0-ransomware-virus.html

Guide per la rimozione in altre lingue