Che cos'è CCXProcess.exe? Dovrei rimuoverlo?

CCXProcess.exe: una componente del pacchetto Adobe Creative Cloud che causa probelmi di performance al PC

CCXProcess.exe è il nome del processo che opera in background sui dispositivi Windows. Generalmente, è possibile individuarlo nella Task Manager con le altre due variabili cscript.exe e conhost.exe connesse ad esso. Si tratta di un componente di Adobe Creative Cloud: un pacchetto di applicazioni che fornisce agli utenti l'accesso a video editing, sviluppo web, fotografia e diverse altre funzionalità. Pertanto, il processo  CCXProcess.exe potrebbe essere connesso a Premiere Pro, Lightroom Classic, After Effects e altre app.

Ciò che la maggior parte degli utenti ha notato è che tale processo causa una significativa quantità di problematiche connesse alla performance, dal momento che le sue componenti adoperano un elevato numero di CPU e memoria. Ciò potrebbe essere generato da una delle seguenti situazioni:

  • Incompatibilità di Adobe software con AVG security solutions
  • Infezione di un virus infection, conosciuto con il nome di cryptojacker.
Nome CCXProcess.exe
Tipologia Processo di un'applicazione (in alcuni casi, infezione da malware)
Piattaforma Windows
Programmi connessi
Adobe Creative Cloud: decine di applicazioni collegate ad Adobe
Luogo Il luogo d'origine dovrebbe trovarsi nella cartella C:\Program Files (x86), denominata C:\Program Files (x86)\Adobe\Adobe Creative Cloud Experience
Connessioni Potrebbero essere presenti processi minori, come cscript.exe e conhost.exe
Problematiche
Numerose parti del processo operano in background utilizzando un alto numero di risorse CPU/RAM
Eliminazione Potrai mettere fine al processo disinstallando i programmi connessi al malware ed effettuando una scansione con un software di sicurezza per eliminarlo
Riparazione del sistema
Qualora il tuo dispositivo non funzioni perfettamente, consigliamo l'utilizzo di ReimageIntego 

Gli utenti hanno riportato la presenza di diversi processi minori connessi a CCXProcess.exe: talvolta, persino più di 200 processi contemporaneamente. Senza dubbio, un tale numero non è affatto accettabile e indica che qualcosa di strano sta accedendo. In altri casi, gli utenti hanno affermato che tale processo ha bloccato qualsiasi cosa fosse collegata a internet (si fa riferimento a quelle app che sfruttano la larghezza di banda, come ad esempio il browser di Google Chrome) arrestando il PC.

Un comportamento di questo genere in un computer, innesca immediatamente il sospetto negli utenti, i quali iniziano a pensare che il processo CCXProcess.exe sia, in realtà, un virus. Al contrario, i tecnici del supporto tecnico di Adobe ci fanno sapere che si tratta di un noto bug, che si crea dall'interazione fra il software AVG e le app di Adobe. Dal momento che non consigliamo a nessuno di lasciare il proprio dispositivo privo di protezione, la soluzione più logica è l'installazione di un programma di sicurezza alternativo. Raccomandiamo l'uso di SpyHunter 5Combo Cleaner or Malwarebytes: dovrebbe risolvere tutti i tuoi problemi.

Tuttavia, è fondamentale sottolineare che un programma eseguibile potrebbe essere denominato in qualsiasi modo, il che vuol dire che i cybercriminali potrebbero lanciare un processo malevolo sul tuo computer e denominarlo CCXProcess.exe in modo tale da non insospettirti. I processi in background che utilizzano un quantitativo molto alto di CPU, GPU e RAM potrebbero essere correlati ai malware di crypto-mining.

Questi programmi malevoli fanno abuso delle risorse del computer per eseguire il calcolo di complicati algoritmi matematici e produrre criptovalute nel corso del processo. Viene quindi immediatamente trasferito ai cripto-portafogli dei criminali informatici.

In questo caso, la rimozione del virus CCXProcess.exe sarà obbligatoria, dal momento che potresti sperimentare perdite finanziarie, impossibilità nel utilizzare normalmente il computer e ulteriori attacchi malware. Dal momento che i processi in background sono operativi, questi potrebbero permettere agli attentatori di inviarti ulteriori carichi di dati o moduli, e conseguentemente rubare le tue credenziali di accesso, dati bancari, utilizzando il tuo dispositivo per inviare spam, criptare file e tanto altro.

Nel complesso, sono disponibili diverse modalità per rimuovere il processo CCXProcess.exe dal tuo sistema: puoi disinstallare Adobe, applicare la correzione del registro di Windows, installare un altro software di sicurezza oppure verificare la presenza del malware nel tuo computer. In qualsiasi caso, dovresti agire e risolvere il problema immediatamente. Dopodiché, ti consigliamo di verificare il sistema con ReimageIntego per assicurarti che il dispositivo Windows operi senza generare crash, rallentamento o altre problematiche relative all'infezione (se presente).

Potrai aggirare l'infiltrazione dei malware prestando attenzione online

Sono presenti numerosi processi in esecuzione sul tuo dispositivo Windows: la maggior parte di essi sono visibili consultando la Task Manager. Gran parte degli utenti non conosce la funzione di ciascuno di questi processi e non è necessario che lo sappiano. La verità è che la maggior parte dei processi malevoli viene eseguita silenziosamente in background senza causare numerosi sintomi. Il malware di Crypto-mining malware è semplice da individuare, tuttavia, un significativo aumento nell'utilizzo delle risorse, riduce le prestazioni del computer infetto e diventa quasi impossibile la sua esecuzione (con una CPU in esecuzione al 90% – 100%).

Potrai verificare in ogni momento di quale processo si tratta cercandolo sul web, qualora non ne sia sicuro. Come anticipato, è complesso dire quale processo sia legittimo o meno, dal momento che alcuni malware si servono di eseguibili con firma digitale: nonostante le app di sicurezza potrebbero essere ingannate da questi ultimi. Ciononostante, è sempre importante tenere installate e aggiornate applicazioni per la sicurezza affidabili.

Sono disponibili alcuni consigli degli esperti che potrebbero esserti d'aiuto nell'aggirare il malware:

  • Non aprire in nessun caso allegati email o fare clic sui collegamenti ipertestuali/pulsanti incorporati;
  • Non scaricare software pirata o crack di software;
  • Utilizza una password per ciascun account e assicurati che sia abbastanza complessa;
  • Aggiorna regolarmente il tuo sistema operativo e i programmi installati;
  • Non lasciarti ingannare da aggiornamenti fasulli che potrebbero apparire su siti web casuali: la trauffa del plugin Adobe Flash è molto comune.

Gestisci il processo CCXProcess.exe o eliminalo se è parte del malware

La rimozione del processo CCXProcess.exe è ovviamente necessaria se quest'ultimo rappresenta una porzione del malware. Il primo campanello d'allarme è che questo processo è presente anche se non hai Adobe Creative Cloud installato. Inoltre, sarà necessario installare immediatamente SpyHunter 5Combo Cleaner, Malwarebytes, o altri potenti programmi per la sicurezza ed eseguire una scansione completa del sistema. Qualora trovassi il malware, ti consigliamo di utilizzare ReimageIntego per riparare le problematiche al registro di Windows e far tornare il computer alla normalità.

Se già disponi del software AVG e desideri riparare le problematiche, non sarà necessario rimuovere il processo CCXProcess.exe dal dispositivo. Al contrario, potrai eseguire la riparazione del registro e tenere a mente che quest'ultima operazione potrà essere eseguita solo da utenti esperti. Se non sei sicuro delle tue capacità, potrai disinstallare sia AVG che Adobe Creative Cloud. Altrimenti, ecco cosa fare:

  • Inserire il testo regedit nella ricerca di Windows e fare Invio
  • Andare alla seguente posizione:

    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Adobe

  • Fai tasto destro ovunque sullo schermo, selezionare Nuovo > Chiave, e denominarlo “CCXWelcome”
  • Con questa chiave, creare il valore denominato “Disabled” (digitare DWORD(32-bit), valore impostato 0)
  • Riavviare il PC.

Attenzione: effettuare il backup del registro prima di eseguire queste operazioni.

Offer
fallo adesso!
Scarica
Reimage Felicità
Garanzia
Scarica
Intego Felicità
Garanzia
Compatibile con Microsoft Windows Compatibile con macOS
Cosa fare se non funziona?
Se non siete riusciti a rimuovere i danni causati dal virus utilizzando Reimage Intego, mandate le vostre domande al nostro team di supporto e vi risponderanno il prima possibile.
La possibilità di eseguire una scansione gratuita con Reimage Intego è limitata. Reimage Intego offre la possibilità di eseguire più scansioni con la versione completa a pagamento. Quando la scansione gratuita ha individuato dei problemi, potete risolverli utilizzando la riparazione manuale gratuita o potete decidere di comprare la versione completa per risolvere il problema automaticamente.
Software Alternativi
Software diversi hanno scopi diversi. Se non riuscite a riparare i file corrotti con Reimage, provate con SpyHunter 5.
Software Alternativi
Software diversi hanno scopi diversi. Se non riuscite a riparare i file corrotti con Intego, provate con Combo Cleaner.
Riguardo l'autore
Linas Kiguolis
Linas Kiguolis

Se questa guida gratuita ti ha aiutato e se sei rimasto soddisfatto con il nostro servizio, per favore fai una donazione per mantenere questo servizio. Anche una quantità minima verrà apprezzata.

Contatta Linas Kiguolis
Informazioni sulla compagnia Esolutions

Guide per la rimozione in altre lingue